Ascolta gli effetti del pilates su Simona

 

Di tutte le attività che ho fatto nella mia vita il pilates insieme alla massoterapia è stata la cosa più efficace per le mie spalle e schiena.Maria 75 anni

Mi chiamo Emanuela, ho 45 anni e da quasi 20 convivevo con il dolore. Dopo varie analisi, Tac, risonanze magnetiche e visite specialistiche, mi è stata diagnosticata la fibromialgia una malattia che provoca dolori muscolari diffusi associati a rigidità e stanchezza. Il dolore colpisce soprattutto la spina dorsale, i polsi, le spalle, il cingolo pelvico, le braccia e le cosce e nel mio caso, il dolore viene percepito al solo contatto con la pelle. Molte volte mi alzavo più stanca di quando andavo a dormire e con enorme fatica affrontavo la giornata. La fibromialgia è una malattia che con il tempo può provocare gastriti come nel mio caso ma anche depressione a causa della convivenza continua con il dolore. La cosa più grave comunque è stata che gli specialisti mi hanno liquidata dicendomi che “non c’era nulla da fare e che l’unica cosa che dovevo fare era prendere l’antidolorifico al bisogno”; questo voleva dire ogni giorno! Poi grazie ad un amica, sono andata allo Studio Pilates e Yoga “La grande onda” di Città di Castello dove ho incontrato Mattia che mi ha accolto con gentilezza, ha ascoltato con attenzione i miei problemi e ha cercato una soluzione al la mia malattia. Oggi frequento regolarmente lo studio Pilates e pian piano, il dolore stà scomparendo, non lo avverto più a contatto con le dita, la mattina mi alzo felice, piena di energia e pronta ad affrontare la giornata senza fatica. Ringrazio infinitamente Mattia per il lavoro che stà facendo ma soprattutto spero sia di esempio per quei dottori che molto spesso sottovalutano le difficoltà dei pazienti rendendogli la vita un vero inferno! Un infinito grazie a Mattia e Giorgio.Emanuela 45 anni

Da anni facevo fatica ad infilare le calze. Ora, dopo aver iniziato il Pilates, riesco a farlo anche da in piedi senza sedermi!!! Non solo per questo non manco quasi mai alle lezioni ma anche perché queste due ore settimanali sono le sole sicure per me. Carla 66 anni

Mi sono accostata al Pilates semplicemente per fare un po’ di movimento praticando un’attività piacevole e rilassante. Inutile dire che ho trovato quello che cercavo, ma in più… sorpresa! Pare proprio che io abbia inaspettatamente risolto un problema di emicrania ricorrente (in media un giorno su tre) che mi assillava da quando avevo 17 anni!Stefania 41 anni


Ho 47 anni Nel 2008 ho subito un grosso intervento di nefrotomia allargata al rene sinistro, nel marzo 2010 una laparo-isteroctomia sub totale. Quest’ultimo intervento mi ha portato un grave scompenso dell’apparato urinarioQuest’ultimo intervento mi ha portato un grave scompenso dell’apparato urinario. All’ennesimo controllo il medico mi consiglia di fare una ginnastica appropriata per rafforzare il pavimento pelvico. Non sapevo dove rivolgermi, ero disperata e preoccupata, quando un bel giorno una cara amica mi consiglia di rivolgermi allo studio di pilates La Grande Onda di Mattia e Giorgio, fin da subito ho capito che erano persone speciali, molto professionali di altissimo livello. Gia al primo incontro avuto con Mattia è riuscito a cogliere subito il mio grave problema , mi ha consigliato di iniziare un primo percorso, molto impegnativo di 30 incontri individuali in 4 mesi. Al momento rimasi un po’ sorpresa per l’impegno richiesto da questo loro percorso, ma mi sono subito affidata a lui credendoci profondamente. Gia dalle prime sedute ho notato un cambiamento. Abbiamo iniziato con un approfondito rilassamento interiore, premetto che soffro anche di depressione e imparare a respirare nel giusto modo mi servito e ha aiutato. Il suo modo gentile e professionale a fatto si che mi fidarsi, ascoltando bene il suo insegnamento. C’è voluto tanta forza di volontà da parte mia e sopratutto tanta pazienza di Mattia. Già dopo il primo mese la mia situazione fisica ,che ripeto era molto complessa ha avuto una svolta. Ha livello psicologico ho ritrovato me stessa, e l’apparato urinario ha ripreso a funzionare.Rifatto un primo controllo medico la situazione era totalmente migliorata, così il medico mi ha consigliato di seguire questa strada. Ho detto a Mattia e Giorgio la grande notizia, sono rimasti molto contenti, ma se la meritano profondamente, per le persone che sono, e per la grande professionalità che entrambi hanno. Dopo le vacanze estive , colpa della mia pigrizia, ho perso un po’ di tonicità al pavimento pelvico, ho ripreso a settembre con 2 sedute individuali , poi con i gruppo. Sono ripartita subito bene e con l’ennesimo controllo medico ne ho avuto la conferma. Il medico entusiasta del ottimo risultato mi ha consigliato di continuare. Grazie hai risultati ottenuti ora i controlli dovrò farli una volta al anno e non più ogni 6 mesi. Mattia e Giorgio si meritano tanto riconoscimento e merito professionale. Torno a ripetere (perché ho avuto le prove e sono convinta) che ho trovato persone speciali e qualificate che hanno preso a cuore e aiutandomi a risolvere il problema. Gia quando si entra in studio, ti senti serena e tranquilla per l’atmosfera che si trova. Ci si libera la mente dai pensieri quotidiani, e si sta veramente bene. Mi sento così motivata da consigliare a chiunque ha dei problemi fisici anche seri di provare a prendere almeno un appuntamento per parlare dei propri scompensi fisici e morali, ne vale la pena, non e tempo e soldi persi. Ho iniziato questo percorso nel febbraio del 2012 questa mia testimonianza perché ne ho avuto piena convinzione e verità sulla mia guarigione. Un grosso bacio a Mattia e Giorgio GrazieStefy M.
Ho sempre praticato sport, prediligendo attività dinamiche che coinvolgessero il corpo anche in maniera intensa.

L’idea di approcciarmi a questa nuova disciplina, su consiglio di un’amica, proprio non mi entusiasmava, ritenendo il Pilates poco “energico” per i miei gusti.
Mi sono dovuta ricredere; il lavoro che si svolge è un’esperienza che coinvolge il corpo a 360 °.
E’ l’incontro tra mente e corpo; la consapevolezza ed il controllo dei movimenti ti portano ad acquisire flessibilità, equilibrio ed una postura corretta.
Questo è stato notato anche da altre persone che mi hanno fatto presente l’eleganza naturale del mio portamento.
Questa attività ha alleviato i dolori alla schiena e al collo e ha trovato benefici anche in merito alla circolazione.

Fabrizia

La sedentarietà aveva accentuato i problemi alla schiena dovuti a due discopatie che mi hanno spinto a cercare di trovare un modo per risolvere il problema.
Le solite sessioni di ginnastica in palestra non facevano al caso mio per cui mi sono avvicinata da quasi un anno a questa disciplina.
Mi piace definirla così perchè si tratta di un lavoro che non si limita all’esercizio fisico ma ad un’ attività completa su noi stessi.
Attraverso la respirazione e la consapevolezza dei movimenti tutto avviene in maniera fluida ma controllata; non è importante sottoporsi a ripetizioni estenuanti di esercizi ma è fondamentale la qualità del movimento svolto.
I benefici non hanno tardato ad arrivare; per prima cosa la piacevole sensazione di rilassamento.
Dal punto di vista fisico con estrema naturalezza si acquista una postura elegante e fluida oltre ad una tonicità che non ha nulla a che vedere con l’aumento della massa muscolare.
Il rafforzamento dei muscoli addominali hanno alleviato i dolori alla schiena,
ma ho soprattutto imparato ad ascoltare e a riconoscere le sensazioni che il corpo manda ad ogni movimento.

Simo

Giro meglio la testa per far retromarcia in macchina.
Scendo dall’auto con più scioltezza nel ruotare il busto e nel far uscire le gambe.
Camino guardando in avanti senza più mal di schiena.
Durante le faccende domestiche mi piego e mi risollevo con molta più facilità.
Quando uso lo spazzolone mando avanti le braccia e non la testa se lo faccio mi accorgo e lo correggo.
Se inciampo mi riprendo senza più cadere.
Ho maggiore equilibrio nel salire nella scala per riporre gli indumenti nel armadio, anche tenendo oggetti in mano.
E’ migliorato il mio portamento e postura sia quando sono in piedi e quando sono seduta.
Riesco a articolare e muovere di più le dita dei piedi pur avendo l’alluce valgo.
Sono diminuiti fino a scomparire i crampi alla schiena e ai piedi.
Ho acquisito maggiore tonicità e flessibilità.
Ho maggiore coscienza del mio respiro.
Fare pilates mi ha fatto bene alla salute ma anche al umore.G. C.

Da quando faccio Pilates… il mondo è più elastico!!!!!!

Stefania O.